LOGIN UTENTE

Ricordami

Registrati a MelodicRock.it

Registrati gratuitamente a Melodicrock.it! Potrai commentare le news e le recensioni, metterti in contatto con gli altri utenti del sito e sfruttare tutte le potenzialità della tua area personale.

effettua il Login con il tuo utente e password oppure registrati al sito di Melodic Rock Italia!

Night Pleasure Hotel – Portraits

Genio ed eleganza nell'esordio dei Night Pleasure Hotel

Nestor – Teenage Rebel

Altro giro, altro centro e altra medaglia portata a casa.

Rydholm Säfsund – Kaleidoscope

Uno sbalorditivo caleidoscopio musicale.

Ultime Notizie

Backbone Slide: Pride & Joy Classixx ristampa il debut

14 Luglio 2024 / Massimiliano MaxAor Carli / 0 commenti

Backbone Slide è l’undicesimo numero della serie Pride & Joy Classixx, qui appena rimasterizzato con 2 brani inediti.

Formati attorno agli ex musicisti dei tedeschi Czakan, Frank Schrafft (basso) e Oliver Güttinger (chitarra), e al cantante americano Shaun Michaels, i Backbone Slide offrivano un southern intriso di hard rock e blues, con una brillantezza sonora potente tipica dei primi anni Novanta, resa possibile grazie all’esperto produttore Edd Miller (The Black Crowes, 38 Special).

Limitato a sole 500 copie, questo album potrà fare la gioia dei fan di Great White, Little Caesar, Gotthard, Victory, House Of Lords e persino certi Bon Jovi di metà carriera.

TRACKLIST
01. House Of Thunder
02. Rosi Lust
03. Cold Hearted
04. Come Home
05. Shout It Out
06. The Only One
07. Live Love Rock
08. That’s What Dreams Are For
09. Ya Do Ya
10. No Matter The Faith
11. Colors Bleed
12. You’n’I

Bonus Tracks:
13. What Happened To My $ (Previously Unreleased)
14. Shout It Out (Live In Cologne 1993)

Backbone Slide:
Shaun Michaels – Lead Vocals
Oliver Guttinger – Guitar , Backing Vocals
Kai A. Portolano – Guitar, Backing Vocals
Frank Schrafft – Bass, Backing Vocals
Achim “Quench” Gschwend – Drums, Backing Vocals

ZO2: pubblicato il clip ufficiale di Live Today

14 Luglio 2024 / Massimiliano MaxAor Carli / 0 commenti

Gli ZO2 – formati da Paulie Z alla voce solista e alla chitarra, Joey Cassata alla batteria e Sean McNabb al basso – hanno pubblicato il loro nuovo singolo e clip Live Today, brano del loro album di 27 canzoni (2CD), Begin Again, rilasciato tramite Kivel Records l’anno scorso.

Smash Alley: ascolta la track All Fall Down

14 Luglio 2024 / Massimiliano MaxAor Carli / 0 commenti

Steelheart Records presenta il prossimo capitolo della serie Lost UK Jewels, ovvero la street glam band britannica Smash Alley con l’album di debutto intitolato Deadmen Don’t Cry, con tutte le canzoni registrate dal gruppo nel periodo 1987-1992.

Formati nel 1987, gli Smash Alley guadagnarono molto rapidamente un formidabile seguito ed un’ottima reputazione. Suonando con chiunque – da Wolfsbane, Wrathchild, Cheap And Nasty, Red Dogs, Lisa Dominique, Romeo’s Daughter e Bomb Disneyland ai loro spettacoli da headliner – gli Smash Alley diventarono presto una letale live band, attesa da tutti soprattutto il sabato sera. Dave Shack sulla rivista Metal Forces descrisse la loro musica come “una dose letale di rock’n’roll basato sul blues, nato dai bassifondi…”.

I paragoni con formazioni quali The Quireboys, Cheap And Nasty, Faster Pussycat e Hanoi Rocks vengono subito in mente mentre si ascoltano canzoni come Deadmen Don’t Cry, Beat City Blues, Mind And Soul e Whiskey Glass, mentre la spavalda Easy Street è un bad blues e Rock A Bye Baby è una melodia epica con molteplici cambi di tempo, sassofono e pianoforte.

Il CD uscirà il 15 Luglio, mentre la track All Fall Down è già disponibile per l’ascolto.

Xeron: disponible l’official audio di Would You Belong To Me

14 Luglio 2024 / Massimiliano MaxAor Carli / 0 commenti

La Steelheart Records ha annunciato la firma della band di melodic rock/AOR degli anni Ottanta Xeron per la sua apprezzata serie Lost U.S. Jewels.

Gli Xeron si formarono per la prima volta ad Huntington Beach, California, nell’Estate del 1978, ma è solo nel 1984 – con l’ingresso del cantante Larry Leon – che le cose divennero davvero serie ed il gruppo iniziò a suonare molte date dal vivo nell’area di Los Angeles, ricevendo l’interesse di importanti etichette, dalla Atlantic fino alla Polydor.

Nel 1985, la formazione decise di registrare e autopubblicare un EP chiamato Does Anybody Hear…, con la line-up di Larry Leon alla voce, Jeffrey Bowlick al basso, Jeff Wolfe alla batteria, Mike Tavera alle tastiere e John Walosyzn e Trevor Jay alle chitarre.

La release – che conteneva 6 fantastici brani di grande rock melodico, miscelato con uno stile pomp/AOR, grazie soprattutto al grande uso di tastiere e sintetizzatori – arrivò al secondo posto nelle classifiche di importazione di Sounds Magazine nel Regno Unito e andò rapidamente esaurita in Europa, ricevendo ottimi riscontri da riviste come Metal Forces. Negli Stati Uniti, il disco ebbe un’elevata rotazione in varie stazioni radio ed ottenne anche una menzione d’onore nella rivista Billboard.

Disponibile solo su vinile, Does Anybody Hear… sarà ora pubblicato ufficialmente il 15 Luglio per la prima volta su CD dai master originali, con l’aggiunta di due live track inedite come bonus ed il consueto booklet deluxe con tantissime foto inedite, cimeli e la storia della band.

Qui sopra, l’official audio di Would You Belong To Me.

Earth Lux: uscito il primo singolo Shine On Me

14 Luglio 2024 / Massimiliano MaxAor Carli / 0 commenti

Earth Lux è il nome di una nuova band formata dal compositore, cantante e polistrumentista francese Steph Honde e dal songwriter e batterista brasiliano Fred Mika.

Entrambi i musicisti hanno lavorato insieme in precedenza nei Sunroad, decidendo poi di creare un gruppo parallelo centrato sull’hard rock melodico, ma con incorporate anche alcune influenze degli anni Settanta. Poco dopo aver iniziato a comporre, Fred ha contattato il suo amico Michael Voss (Mad Max, Casanova), subito seguito da Steve Mann (Eloy, Lionheart MSG) e da Robin McAuley (Grand Prix, Black Swan, MSG).

Poco dopo però, McAuley è stato chiamato negli MSG come cantante definitivo, al posto di Ronnie Romero, venendo quindi sostituito da Mark Boals (Yngwie J. Malmsteen, Ring Of Fire, Uli Jon Roth).

Il supergruppo così composto è quindi entrato in studio a metà del 2023 pronto per registrare il primo album ed il singolo di debutto, Shine On Me, è uscito in questi giorni.